Percorsi geometrici personalizzati

L’armonia degli archetipi geometrici è in ognuno di noi: appartiene al Pianeta così come al nostro corpo, risuona nell’Universo proprio come in ogni giorno della nostra vita.

Quando attraversiamo momenti particolari oppure quando sentiamo di essere vicini ad un passaggio importante, può essere di grande aiuto cercare il supporto di un percorso energetico strutturato e armonico.

I percorsi geometrici sono dei brevi cicli di incontri regolari, canalizzati in modo specifico per ogni persona e situazione, tutti differenti l’uno dall’altro.

La ritmicità di lavoro e la condivisione che da subito attivano li rendono strumenti precisi e profondi per lavorare su di sé.

Come sono strutturati i percorsi di lavoro?

Il percorso geometrico personalizzato viene canalizzato a seguito di un incontro iniziale di conoscenza reciproca.

Ogni percorso è caratterizzato da un tema specifico di lavoro, scelto insieme prima di iniziare.

Il tema di lavoro può appartenere agli ambiti più disparati e non ci sono limitazioni. (Qualche esempio di temi possibili: aprirsi maggiormente alla medianità, trovare equilibrio sul lavoro, valorizzare un talento, prepararsi ad un passo importante…)

Il percorso geometrico si svolge in quattro incontri: con i primi tre si lavora sull’ascolto, il movimento e l’integrazione delle energie, mentre con il quarto incontro si armonizza e stratifica quanto acquisito.

In particolare i quattro step consistono nel:

  1. Aumentare l’energia di base di cui disponiamo
  2. Innescare piccole trasformazioni armoniche grazie alla maggiore energia
  3. Integrare e fare propri i cambiamenti e le realizzazioni emerse
  4. Armonizzare il percorso svolto e consolidarne l’autonomia

Come si svolge nella pratica un percorso?

Ogni passo del percorso inizia con una sessione di channeling specifica, attraverso cui emergono spunti e indicazioni pratiche di lavoro (a seconda delle condizioni e delle preferenze, la sessione può avvenire sia online che di persona). Ogni sessione prevede ampio confronto e condivisione e termina con l’individuazione di piccoli “compiti” da svolgere autonomamente fino al prossimo incontro.

Tra un incontro e il successivo viene messa in pratica la traccia di lavoro quotidianamente.
Durante questo tempo è sempre possibile il confronto e la condivisione (telefonica, via mail o sul canale che si preferisce) circa la traccia di lavoro individuale e i dubbi o cambiamenti che stimola.

Come faccio a iniziare un percorso geometrico?

Per avere maggiori informazioni e capire insieme come potremmo lavorare ad un percorso specifico, contattami. Mi trovi al 3460103401 (tel. o messaggi) oppure alla mail ilRicordoGeometrico@gmail.it.

Altrimenti se preferisci, lascia in questo form i tuoi dati e ti contatterò io:

    15 Ottobre 2021