Blog

Le non-decisioni

Spesso alla base delle mie decisioni c’è la domanda “quanto ci tengo?” 

Scegliere (la scuola, il posto lavoro di lavoro, le compagnie, l’auto da guidare, il libro da tenere sul comodino…) per me corrisponde a volte ad una dinamica interna di pesi e proporzioni. Una sorta di complessa bilancia in cui emozione, ragione, sentimento, paura, desiderio, denaro, tempo… e moltissimi altri fattori si poggiano su piatti e piattini, fino a trovare la misura del “quanto ci tengo”. 

Ovvero: lo faccio o non lo faccio? Fino a che punto mi spingo per poterlo fare e oltre che limite invece rinuncio? Quanto ci tengo?

Queste sono le decisioni della mente.

E poi ci sono le non-decisioni.

Quelle circostanze in cui a prescindere so già da quale parte del bivio andare. Non perché sia la più “giusta” per una qualche etica, o la più conveniente per qualche calcolo, o ancora la più divertente… il più delle volte non c’è ragione. Proprio nessuna. 

Sono scelte fatte al contrario, a partire dalla fine. Non soppeso, non perdo tempo a valutare. Non importa nulla quanto io ci tenga. Non importa quanto la bilancia sia o non sia in equilibrio. 

Queste sono le scelte dell’anima. Non decido, sento. Spesso sono inesplicabili, a volte anche poco convenienti. Eppure, la mente non ha peso nella scelta, ma solo nel trovare il modo di attuarla.

È facile, facilissimo lasciarsele sfuggire.

Perché appaiono illogiche, avventate, forse a volte egoistiche. Magari perché non ci fanno apparire belli ai nostri stessi occhi come vorremmo.

Eppure, tutte le volte che le ho riconosciute, le non-decisioni si sono rivelate per me le più autentiche. Le più “mie” fin nel profondo, ben oltre quel che la mente avrebbe saputo.

Forse le non-decisioni sono una delle consapevolezze che non possiamo più permetterci di non ricordare. Non solo un magico momento, ma una necessità pressante che non si può più ignorare.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.