L’antidoto naturale contro la paura? Il contatto!

Volete sapere un ANTIDOTO NATURALE efficacissimo CONTRO LA PAURA? Il CONTATTO, IN TUTTE LE SUE FORME. 

Scambiare due parole in casa, abbracciare un’amica, chiacchierare del meteo in ascensore, baciare la fidanzata, coccolare il cane, fare una telefonata. Anche solo un sorriso o un cenno di saluto con chi incrocio in strada o nel corridoio. 

E in questo periodo di “stiamo distanti almeno un metro”? Stiamo in contatto con la tecnologia, on le email, con le lettere… non importa come, ma SCEGLIAMO e MANTENIAMO i nostri contatti importanti. Approfondiamoli anzi!

LA SOLITUDINE (come cantava la Pausini in tempi non sospetti), è un’arma potentissima. Se usata bene ci schiude una dimensione di ascolto e contatto con noi stessi. Quando invece ci si ribalta contro, ci sottrae energia: taglia pian piano i collegamenti tra noi e il resto del mondo. Non parlo solo dei contatti con le altre persone, ma anche del contatto con il luogo, il territorio in cui viviamo, gli animali che lo abitano e che ci sono vicini, le cose che accadono. 

CHIEDI A UN ALBERO cos’è il CONTATTO. Ogni albero ci insegna che non sono solo i grandi gesti e i massimi sistemi a dare senso alla nostra vita. Sono anche e soprattutto LE PICCOLE COSE. La costanza, la presenza. Sono quelle a FARE LA DIFFERENZA. Soffrono, gli alberi? SI. Così come gli animali. Ma non soffrono ISOLATI. Condividono. Sono INSIEME. Anche per noi umani questo è un sollievo enorme. NON ESSERE SOLI di fronte agli avvenimenti belli e brutti è una FONTE DI CONFORTO efficace e profonda.  

Il CONTATTO con noi e chi abbiamo intorno, oggi più che mai, è IL TESSUTO CONNETTIVO che aggancia alla Vita e ci permette di ESSERNE NUTRITI.

Quindi, amici reali e virtuali: buongiorno!
😊 VI VOGLIO BENE! 

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.