Vita e Morte sono CAMPI ENERGETICI

La MORTE è un campo energetico potente, IDENTICO a quello della NASCITA. Attenzione: IDENTICO, non opposto.

Così come si nasce e si DIMENTICA l’atto dell’incarnazione, allo stesso modo si dimentica anche la morte.

Non intendo l’evento materiale che ha posto fine alla vita. Parlo della SPINTA -esattamente UGUALE a quella della nascita- che ci ha condotti nella morte. Parlo del campo energetico.

Il ricordo della spinta alla VITA e alla MORTE sono analoghi. Sembra assurdo dirlo, ma è così (almeno lo sono nella mia esperienza diretta, poi ognuno ha la sua).

NASCERE CONSAPEVOLI è come MORIRE CONSAPEVOLI. Ovvero compiere il passaggio senza esserne travolti e doverlo quindi dimenticare. REGGERE IL CONTATTO.

Ci viene detto che nascere e morire siano eventi singoli. Si nasce e si muore una sola volta per ogni vita.

Ma NASCITA e MORTE sono campi energetici. Non sono circoscritti nello spazio e nel tempo in cui si manifestano. IN OGNI ISTANTE possono essere ricontattati.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.